Che cos'è l'ortodonzia e quali interventi comprende

L'ortodonzia è una particolare branca della dentistica: ecco di cosa si occupa


L’ortodonzia è una branca della dentistica che si occupa precisamente della cura delle anomalie nell’allineamento e nella posizione dei denti e delle ossa mascellari.


Interventi di questo tipo sono molto importanti per la salute dei denti e della bocca in generale, sia dal punto di vista estetico, dal momento che possono restituire alla persona un sorriso piacevole ed una dentatura senza imperfezioni, sia sul piano funzionale: i difetti nella posizione e nella crescita dei denti possono infatti trasformarsi, nel giro di breve tempo, in problemi di masticazione piuttosto complicati o anche danneggiare l’armonia del volto, comportare dei disturbi respiratori o persino delle difficoltà nel parlare; è dunque consigliabile affrontarli in maniera immediata e precisa.


Le malocclusioni, ovvero le anomalie della posizione dei denti, possono essere curate in due diversi modi: con la terapia chirurgica, la quale prevede l’estrazione dei denti che ostacolano il corretto allineamento della dentatura, o con la terapia meccanica, che prevede l’applicazione sulla dentatura di particolari apparecchi da scegliere sulla base delle esigenze del soggetto e che dovranno essere tenuti sulla dentatura per il periodo di tempo che saprà indicare l’odontoiatra.

Tra queste due differenti soluzioni, la più diffusa è sicuramente la terapia meccanica, che consente di correggere questo tipo di problematiche della dentatura in modo assolutamente brillante, con un approccio per nulla invasivo.

Mantenendo l'apparecchio ortodontico per un determinato periodo di tempo sulla dentatura, che può rivelasi più o meno duraturo, è possibile correggere vari tipi di difetti strutturali in modo assolutamente ottimale, ottenendo così dei denti perfetti 


Gli apparecchi ortodontici, più conosciuti semplicemente come apparecchi per denti, possono essere di diverse tipologie: apparecchi fissi, i quali non possono essere tolti prima della rimozione definitiva, apparecchi mobili, che al contrario si possono togliere in maniera agevole, ed apparecchi ortodontici invisibili, molto apprezzati dal punto di vista estetico dal momento che sono pressoché invisibili dall’esterno e dunque consentono alla persona di sfoggiare un sorriso impeccabile.

Gli apparecchi ortodontici invisibili sono una soluzione di ultima generazione che non ha tardato a riscuotere grande successo in questo particolare mercato.

Indossare un apparecchio ortodontico, infatti, può certamente essere causa di imbarazzo e di disagio, trattandosi di una struttura piuttosto visibile esternamente; molte persone vivono la fase di trattamento, per questa ragione, con non poco disagio.

Al fine di risolvere questo problema in modo ottimale, dunque, si sceglie piuttosto spesso di adottare degli apparecchi che si rivelino poco o per nulla invisibili esternamente, come appunto gli apparecchi ortodontici invisibili.

La struttura di questi apparecchi è molto particolare, ed è ben differente rispetto a quella degli apparecchi di tipo tradiizonale: questi specifici apparecchi, infatti, sono completamente trasparenti, ed avvolgono l'intera dentatura al fine di poterne correggere la crescita e lo sviluppo, oppure di porre rimedio ad alcuni difetti.

Inutile dire, ovviamente, che questi particolari elementi ordodontici devono essere progettati in maniera mirata sulla base delle esigenze del singolo paziente, per tale ragione è necessario un lavoro molto attento e minuzioso non sono in fase di realizzazione del prodotto, ma anche a livello progettuale.
 

Gli interventi di ortodonzia riguardano in particolar modo i bambini e gli adolescenti, dal momento che è proprio in queste età che si presentano, in genere, dei difetti nella crescita e nello sviluppo della dentatura; l’applicazione di un apparecchio ortodontico, in questi casi, può garantire al giovane una dentatura priva di difetti strutturali senza dover effettuare in futuro ulteriori cure, a condizione ovviamente che si mantenga sempre una corretta igiene orale utilizzando spazzolini e prodotti di qualità.

Come accennato in precedenza in riferimento agli apparecchi ortodontici, oggi le soluzioni a disposizione consentono di poter utilizzare un appareccho ortodontico di massima efficacia anche senza in alcun modo danneggiare l'aspetto estetico, basti pensare, appunto, al già citato apparecchio invisibile. 

Se ci si chiede cos'è l'ortodonzia, dunque, non si può certo non far riferimento agli utilissimi impianti ordotontici, soluzione di grandissima efficacia nel caso in cui si debbano correggere dei difetti della dentatura di molteplici tipologie diverse.

comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Top news

Le più diffuse tariffe dei dentisti in Italia

Le più diffuse tariffe dei dentisti in Italia Le tariffe dei dentisti in Italia sono piuttosto uniformi su tutto il territorio nazionale, anche se si può certamente usufruire di offerte... Leggi tutto

Le capsule dentali ed i loro costi

Le capsule dentali ed i loro costi Il termine capsule dentali è in genere utilizzato, nell'ambito della dentistica, in due modi differenti: per intendere gli elementi in ceramica o... Leggi tutto

Ponte dentale o impianto dentale? Differenza di costo

Ponte dentale o impianto dentale? Differenza di costo Realizzare un ponte dentale o un impianto dentale? Moltissime persone che hanno la necessità di rimpiazzare uno o più denti mancanti si chiedono... Leggi tutto