I materiali dentali di qualità

Quali sono i materiali dentali migliori per realizzare dei denti artificiali o dei sostegni osteointegrati?


Scegliere dei materiali dentali di qualità è fondamentale affinchè si realizzino degli impianti o delle protesi realmente efficaci ed in grado di sostituire in maniera efficace i denti naturali.
Anzitutto c’è da fare una distinzione fondamentale: laddove si parla di materiali dentali, si possono intendere i materiali con cui realizzare un impianto dentale, ovvero un supporto sul quale saranno applicati i denti artificiali, oppure i materiali delle capsule, dunque degli elementi che sostituiranno di fatto i denti mancanti o da sostituire.


Per quanto riguarda gli impianti, c’è da considerare che si tratta di strutture che dovranno aderire perfettamente all’osso, dunque devono avere delle impeccabili qualità di osteointegrazione. Affinchè avvenga questo, si devono scegliere dei materiali compatibili con l’organismo, per evitare che si possano verificare dei fisiologici rigetti i quali renderebbero pressoché vano l’interno intervento dentistico. Per questa finalità viene spesso utilizzato il titanio, un elemento che si amalgama perfettamente all’osso e che viene tollerato dall’organismo senza alcun problema.


Altrettanto importante è la scelta dei materiali per quanto riguarda le capsule, ovvero le componenti che sostituiranno fisicamente i denti mancanti o sostituiti. Da questo punto di vista, ovviamente, il materiale scelto deve rispondere non solo a dei criteri funzionali, dunque ad una resistenza nel masticare cibi di consistenza diversa, ai quotidiani trattamenti di igiene orale ed al contatto con la saliva, ma anche a delle qualità estetiche, dovendo somigliare quanto più è possibile al dente naturale. Per questo tipo di realizzazioni vengono spesso utilizzati materiali come la ceramica o il metallo, anche se il materiale in grado di garantire l’effetto estetico migliore è senza dubbio lo zirconio.


Tra i materiali dentali di qualità lo zirconio è il migliore, per quanto riguarda le capsule, non solo perché ha un colore molto simile a quello dei denti, ma anche perché riflette la luce alla stessa maniera, rendendo pressoché impossibile riuscire a distinguere la differenza tra i denti artificiali e quelli naturali.

comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Top news

Tariffe dentisti in Italia

Tariffe dentisti in Italia Le tariffe dei dentisti in Italia sono piuttosto uniformi su tutto il territorio nazionale, anche se si può certamente usufruire di offerte... Leggi tutto

Le capsule dentali ed i loro costi

Le capsule dentali ed i loro costi Il termine capsule dentali è in genere utilizzato, nell'ambito della dentistica, in due modi differenti: per intendere gli elementi in ceramica o... Leggi tutto

Ponte dentale o impianto dentale? Differenza di costo

Ponte dentale o impianto dentale? Differenza di costo Realizzare un ponte dentale o un impianto dentale? Moltissime persone che hanno la necessità di rimpiazzare uno o più denti mancanti si chiedono... Leggi tutto