Le faccette dentali: cosa sono e come si applicano

Cosa sono le faccette dentali?


Che cosa sono le faccette dentali? Questo particolare tipo di protesi dentaria è di recente realizzazione, e sta riscuotendo un successo davvero importante. Quali sono, dunque, le sue caratteristiche?


Le faccette dentali nascono con una finalità prettamente estetica piuttosto che funzionale, e si tratta appunto di piccoli elementi che vanno applicati sulla parte frontale del dente, non in maniera fissa ma sempre in maniera removibile.


Considerare le faccette dentali come un qualcosa da impiegare esclusivamente per ragioni estetiche, tuttavia, sarebbe sicuramente un errore, dal momento che questi piccoli elementi dentistici possono certamente rivelarsi preziosi per finalità molto differenti, ovvero ad esempio per migliorare, nel suo complesso, la forma dei denti, oppure per facilitare la masticazione. 


L'obiettivo principale dell'utilizzo delle faccette dentali, dunque, è quello di mascherare inestetismi dentali di varia natura, come possono essere ad esempio macchie o discriomie piuttosto evidenti, carie, postumi di operazioni dentistiche o altro ancora.


Ovviamente, come si può ben intuire, si tratta di un rimedio puramente estetico, dunque nel caso in cui si sia interessati da problemi della dentatura quali ad esempio la carie, è necessario seguire delle cure e dei trattamenti specifici per risolvere il problema alla radice, e non semplicemente per camuffarlo.


Le faccette dentali, semmai, possono essere utilizzate durante il periodo di trattamento, proprio per mascherare questo problema estetico che, in effetti, è molto visibile e può danneggiare in maniera evidente l'aspetto e la bellezza del sorriso.


Oltre all'aspetto estetico, che rimane comunque il motivo principale per cui si sceglie di utilizzare un elemento di questo tipo, le faccette dentali possono rivelarsi utili come detto in precedenza anche per correggere alcuni difetti della dentatura, come ad esempio per migliorare la masticazione in presenza di uno o più denti storti.


L'intervento per l'applicazione delle faccette dentali prevede una leggera lavorazione della superficie del dente, per questo la limatura del dente può, a lungo andare, danneggiarlo.


Alla luce di quanto appena evidenziato, quindi, le faccette dentali sono da adoperare solo nel caso in cui i denti siano realmente compromessi, e non abbiano dei difetti di poco conto; per fifetti meno importanti, come possono essere ad esempio una piccola scheggiatura o delle discromie, possono essere certamente scelte delle soluzioni differenti.


Qualora sul dente siano presenti, ad esempio, delle piccole macchie oppure delle discromie, è possibile eseguire uno dei numerosi interventi di sbiancamento, magari anche semplicemente utilizzando delle fascette adesive oppure sottoponendosi a degli interventi eseguiti tramite laser.


I risultati non possono considerarsi permanenti, tuttavia possono comunque garantire un effetto estetico molto interessante ed apprezzabile; è sufficiente, d'altronde, sottoporsi a questi interventi con la dovuta regolarità per assicurarsi dei risultati di livello, magari evitando abitudini poco positive da questo punto di vista, come ad esempio l'abitudine di bere spesso caffè oppure di fumare.


Nel caso in cui si scelga di far applicare da un professionista delle faccette dentali può essere certamente un'ottima idea quella di optare per delle realizzazioni in zirconio, un materiale che ha saputo rivelarsi davvero sorprendente per la sua grande qualità.


Lo zirconio, infatti, è un materiale che si presta in modo davvero perfetto a questo tipo di realizzazioni, trattandosi di un materiale non solo in grado di resistere in maniera ottimale alle masticazioni più impegnative, ma avendo anche delle caratteristiche estetiche pregevoli.


Le faccette dentali in zirconio, infatti, riescono a sostituirsi ai denti in modo davvero splendido sul piano prettamente estetico, presentando un colore analogo a quello dei denti veri e riuscendo perfino a riflettere la luce nel medesimo modo


Proprio per questa ragione, dunque, le faccette dentali in zirconio possono essere considerate come la soluzione migliore in assoluto per chi desidera recuperare una dentatura esteticamente perfetta, nonchè funzionalmente migliore, sul piano dell'estetica.











comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Top news

Le protesi dentarie possono essere mutuabili?

Le protesi dentarie possono essere mutuabili? Le protesi dentarie possono essere mutuabili ? Sono tantissime le persone che si pongono questa domanda, e scelgono lo studio dentistico al quale... Leggi tutto

Come eseguire la pulizia delle protesi dentarie

Come eseguire la pulizia delle protesi dentarie La pulizia delle protesi dentarie è un aspetto di grande importanza per il corretto mantenimento di questi elementi artificiali, senza considerare... Leggi tutto

Adesivi per dentiere: come utilizzarli?

Adesivi per dentiere: come utilizzarli? Gli adesivi per dentiere servono alle persone che utilizzano una protesi dentaria e sentono spesso l'esigenza di mantenerla perfettamente aderente... Leggi tutto