Nuove protesi dentarie in zirconio: perchè sono considerate ottime?

Lo zirconio è un materiale che si presta alla perfezione per questo tipo di realizzazioni: ecco perchè


Le nuove protesi dentarie in zirconio sono delle strutture di ultima generazione, le quali garantiscono un risultato finale di massima qualità.


Per le protesi dentarie, infatti, si sono spesso utilizzati materiali quali la ceramica o il metallo, senza dubbio dei buoni sostituti dei denti naturali, ma non perfetti.


I denti artificiali realizzati con questi materiali, difatti, dal punto di vista estetico possono essere riconosciuti come tali; sebbene il colore sia analogo a quello dei denti naturali, infatti, la loro lucentezza ed i riflessi della luce differiscono da quelli di una normale dentatura.


Lo zirconio, al contrario, è un materiale che risolve splendidamente anche questo aspetto: si tratta di una componente che si presta benissimo a questo genere di realizzazioni, dal momento che si applica con facilità sia per quanto riguarda le protesi fisse che le protesi mobili, ed anche per il fatto che può essere modellata in maniera molto agevole con degli appositi strumenti, di conseguenza si può ricostruire una dentatura artificiale di massima precisione in grado di sostituire perfettamente i denti mancanti o sostituiti, anche evitando ogni problema di fonetica o di movimento della mandibola ed anche nell'ottica del mantenimento dell'igiene orale.


Come detto, inoltre, l’effetto estetico delle strutture in zirconio è davvero di primissimo livello: è assolutamente impossibile, infatti, cogliere la differenza tra un dente in zirconio ed un dente naturale, dal momento che non solo il colore, ma anche i riflessi della superficie sono pressoché identici.


Le nuove protesi dentarie in zirconio sono sicuramente più care rispetto a quelle in metallo o in ceramica, ed il costo indicativo si aggira attorno alle 700 euro per singolo dente; si tratta tuttavia di un investimento che può garantire alla persona un risultato davvero perfetto, in grado di restituire, oltre ad una dentatura funzionale, anche un sorriso affascinante.


Ma lo zirconio in quali realizzazioni è impiegato? Si tratta esclusivamente di un materiale perfetto per le protesi?


La risposta è no, assolutamente. Lo zirconio, essendo un materiale davvero eccezionale per essere impiegato in ambito dentistico, trova molte altre applicazioni; in linea generale, si può certamente affermare che lo zirconio è un materiale ottimo per la realizzazione di qualsiasi tipo di dente artificiale.


Oltre alle protesi, quindi, lo zirconio si rivela ottimo anche nella realizzazione di ponti dentali, ad esempio, oppure di capsule dentarie. Come non citare, inoltre, la grandissima utilità dello zirconio per quanto riguarda il mondo dell'implantologia dentale.


L'implantologia dentale è una branca della dentistica di ultima generazione la quale ha rappresentato una vera e propria "rivoluzione": grazie all'implantologia, infatti, oggi anche i pazienti del tutto edentuli oppure con una dentatura molto compromessa possono facilmente recuperare una dentatura piacevole sul piano estetico, ma soprattutto efficace.


Una volta realizzato l'impianto dentale, dunque la struttura che viene integrata con l'osso di sostegno, sullo stesso vengono facilmente applicate le capsule in zirconio attraverso un semplice sistema di avvitamento, tanto pratico quanto efficace.


In questo caso, quindi, gli elementi in zirconio vanno di fatto a sostituire i denti naturali, e sono dunque i denti artificiali dell'impianto; anche in questo caso, le straordinarie peculiarità tecniche dello zirconio tornano non poco utili, e riescono a garantire una dentatura artificiale altamente affidabile.


Oltre all'aspetto estetico, quindi al fatto che, come detto, lo zirconio ha una tonalità di colore praticamente identica a quella dei denti naturali, ed allo stesso tempo riesce a riflettere la luce proprio come se si trattasse della superficie di un dente vero, non bisogna affatto trascurare la sua robustezza e la sua grandissima affidabilità. 


Lo zirconio, infatti, è un materiale che consente di masticare anche cibi estremamente duri, ed allo stesso tempo offre la possibilità di curare la propria igiene orale proprio come se la dentatura fosse vera, e non artificiale.


Insomma le nuove protesi dentarie in zirconio sono davvero degli elementi straordinari, che sfruttano a pieno le interessanti peculiarità di questo materiale al fine di restituire una dentatura bella ed efficiente.

comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Top news

Le protesi dentarie possono essere mutuabili?

Le protesi dentarie possono essere mutuabili? Le protesi dentarie possono essere mutuabili ? Sono tantissime le persone che si pongono questa domanda, e scelgono lo studio dentistico al quale... Leggi tutto

Come eseguire la pulizia delle protesi dentarie

Come eseguire la pulizia delle protesi dentarie La pulizia delle protesi dentarie è un aspetto di grande importanza per il corretto mantenimento di questi elementi artificiali, senza considerare... Leggi tutto

Adesivi per dentiere: come utilizzarli?

Adesivi per dentiere: come utilizzarli? Gli adesivi per dentiere servono alle persone che utilizzano una protesi dentaria e sentono spesso l'esigenza di mantenerla perfettamente aderente... Leggi tutto