Sbiancamento dentale con la laserterapia

Per avere dei denti perfettamente bianchi e senza macchie, gli interventi di laserterapia possono garantire ottimi risultati


Lo sbiancamento dentale con la laserterapia è una tecnica dentistica di ultima generazione, la quale garantisce al paziente degli ottimi risultati con degli interventi molto rapidi e sicuri.


Mantenere dei denti perfettamente bianchi è puliti non è cosa semplice: anche nel caso in cui si rispettino con attenzione tutte le indicazioni generali, ovvero lavare i denti con cura dopo i pasti, utilizzare dei colluttori ed altro ancora, possono comparire sulla dentatura delle macchie o delle variazioni di colore che rovinano il sorriso, con tutte le implicazioni estetiche che ne conseguono.


Le cause possono essere molteplici: l’assunzione di determinati alimenti, bere con costanza caffè, alcolici o bevande gassate, fumare… sono tutti dei fattori che a lungo andare possono danneggiare il bianco originario della dentatura.


Proprio perchè, come detto, i fattori che possono danneggiare la superficie di un dente sono molteplici, la percentuale di popolazione che è suo malgrado interessata da discromie dei denti o da macchie dentali è davvero molto elevata, anche per quanto riguarda le fasce di età più giovani; si può ben immaginare, quindi, per quale motivo la richiesta di interventi di sbiancamento dentale tramite laserterapia è così elevata. 


Esistono diverse metodologie di intervento per sbiancare dei denti macchiati, le quali tuttavia, in molti casi, risultano essere poco efficaci, laboriose ed in alcuni casi anche fastidiose per chi si sottopone. Lo sbiancamento dentale con la laserterapia, al contrario, è una tecnica non invasiva ed estremamente efficace, che garantisce dei risultati di primissimo livello.


Per sottoporsi ad un trattamento del genere, è sufficiente rivolgersi ad uno studio dentistico specializzato con in dotazione dei macchinari adeguati; la seduta è piuttosto breve, dura infatti poco più di un’ora, ed è assolutamente indolore.


I macchinari a laser, infatti, emanano delle fonti di luce che, per quanto elevate possano essere, sono prive di calore, dunque non vengono praticamente neppure avvertite sui tessuti duri, quali appunto i denti, e tantomeno sui tessuti molli, come ad esempio le gengive.


Con questa tecnica si potrà dunque evitare l’anestesia locale, i risultati saranno immediati e duraturi e si ridurranno al minimo i rischi di infezioni, gonfiori e complicazioni di qualsiasi tipo. 


Il fatto che, come detto, gli interventi di laserterapia per lo sbiancamento dei denti siano così efficaci non significa che i risultati siano definitivi; per quanto validissimi e duraturi, infatti, questi risultati sono comunque destinati ad attenuarsi gradualmente nel corso del tempo. Come fare, dunque?


La soluzione è semplice: oltre, ovviamente, a rispettare tutte le regole finalizzate al mantenimento di denti sani e belli, sia a livello di stile di vita che di alimentazione, è sicuramente una buona abitudine quella di sottoporsi a questi interventi sbiancanti con una cadenza regolare.


Gli interventi di laserterapia, infatti, non costituiscono affatto un potenziale rischio per la dentatura, tantomeno possono comportare nel lungo periodo delle controindicazioni, se eseguiti in maniera professionale.


Sottoponendosi a delle sedute di laserterapia con cadenza periodica, ricordando che si tratta assolutamente di trattamenti indolori, nonchè rapidissimi, si ha certamente la possibilità di conservare per i propri denti una tonalità di colore bianca particolarmente accesa e piacevole dal punto di vista estetico.


La laserterapia rappresenta oggi, sicuramente, la soluzione più efficace per chi desidera migliorare la tonalità di colore dei propri denti.


In commercio vi sono davvero tantissimi prodotti che sono presentati, appunto, come "sbiancadenti", ma la loro qualità è piuttosto limitata, oltre che temporanea, e non può certamente neppure avvicinarsi ai risultati che possono essere raggiunti per mezzo di un intervento di tipo professionale.


Le tecnologie a laser LED presenti nelle più attrezzate cliniche dentistiche sono dei dispositivi di altissimo livello, che possono effettivamente garantire dei risultati di altissimo livello, per quanto anche in questo caso non definitivi. 

 

 

comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Top news

Sbiancare i denti con lampada led

Sbiancare i denti con lampada led Sbiancare i denti con lampada led è una delle tecniche più vantaggiose per fare in modo che la propria dentatura possa riprendere una colorazione... Leggi tutto

La pulizia dei denti: perchè farla e quanto costa

La pulizia dei denti: perchè farla e quanto costa La pulizia dei denti è un aspetto fondamentale non solo dal punto di vista prettamente estetico, ma anche per la salute dentale in generale; è... Leggi tutto

Sbiancamento denti professionale: in cosa consiste?

Sbiancamento denti professionale: in cosa consiste? Se si ha l'esigenza di sbiancare i propri denti , si può scegliere tra una vasta gamma di trattamenti "fai da te", acquistabili presso qualsiasi... Leggi tutto