Sbiancamento denti a casa: come eseguirlo?

Come può avvenire lo sbiancamento denti a casa?


In che modo può avvenire lo sbiancamento dei denti a casa? Avere dei denti perfettamente puliti e senza alcuna discromia è un'esigenza comune a moltissime persone, e non potrebbe davvero essere altrimenti.


Dei denti bianchi e puliti, infatti, sono sinonimo di pulizia e di cura personale, oltre ovviamente a mettere in risalto la bellezza del sorriso e dell'aspetto nel suo complesso. Al contrario chi ha dei denti ingialliti o macchiati, spesso vive questa situazione con grande disagio, talvolta evitando perfino di sorridere per non mostrare il difetto.


Ed allora, lo sbiancamento dei denti a casa, anche noto come sbiancamento denti fai da te, come si può effettuare?


Anzitutto, sono utili premesse quelle di evitare il consumo eccessivo di caffè ed il vizio poco salutare del fumo: gli esperti considerano questi due fattori come le cause principali della perdita di colore da parte dei denti. Non c'è da stupirsi, alla luce di questa cosa, del fatto che il numero di persone che oggi scelgono di rivolgersi a dei professionisti per risolvere problemi dentali di questo tipo è a tal punto ampio.


Seguendo questi accorgimenti, si possono inoltre utilizzare vari rimedi naturali per mantenere i denti perfettamente bianchi, a cominciare dal bicarbonato di sodio, sostanza largamente impiegata come ingrediente in diversi dentifrici.


Il bicarbonato di sodio effettua un'azione abrasiva in grado di rimuovere in maniera molto efficace le formazioni batteriche depositate sulla superficie del dente, tuttavia va utilizzato con accortezza perchè, alla lunga, potrebbe danneggiare lo smalto del dente stesso.


Qualora si scegliesse di utilizzare il bicarbonato di sodio, dunque, è bene non farlo mai in maniera arbitraria, la contrario bisogna sempre farsi affiancare da un professionista che possa suggerire le più corrette modalità di impiego di questo elemento naturale.


Anche il limone è considerato un ottimo rimedio naturale da questo punto di vista, anche se, in questo caso, vi è l'aspetto indesiderato legato alla sgradevolezza del sapore, molto acido. Mentre per alcune persone la proverbiale asprezza del limone non rappresenta un problema particolare, per altre invece è davvero fortemente sgradita, al punto da non riuscire ad essere tollerata.


Gli esperti sono inoltre concordi nel sostenere che gli alimenti che stimolano la salivazione, come ad esempio le mele e le carote, possono rivelarsi utili da questo punto di vista, dal momento che la saliva è un'ottima sostanza naturale per il lavaggio della dentatura.


Lo sbiancamento dei denti a casa, inoltre, può essere effettuato con una vasta gamma di prodotti che si possono agevolmente acquistare anche nella grande distribuzione: dentifrici sbiancanti, gel, colluttori, ed anche le classiche strisce sbiancanti.


Da questo punto di vista le opportunità sono davvero numerose, e si tra parlando di semplicissimi prodotti da bancone che possono essere comperati anche al supermercato oppure, perchè no, direttamente in rete.


Soltanto pochi di questi prodotti, tuttavia, riescono effettivamente a garantire a chi li utilizza dei risultati apprezzabili: può accadere infatti che questi articoli offrano dei risultati appena visibili, e che quindi non riescano a rivelarsi utili ed efficaci come desiderato.


.C'è anche da dire che per tutti questi prodotti, siano essi più o meno validi, i risultati che è possibile raggiungere sono sempre solo temporanei, e non bisogna commettere l'errore di credere che soluzioni di questo tipo possano rivolvere questo genere di problemi in modo definitivo


Se si vuole eseguire delle azioni sbiancanti di maggiore qualità, dunque, è sicuramente un'ottima idea quella di rivolgersi a dei professionisti esperti, i quali possano consentire ai denti di recuperare una tonalità di colore accesa e piacevole in tempi pressochè immediati. Da questo punto di vista, non ci sono dubbi, merita una menzione a parte lo sbiancamento eseguito, nell'ambito di centri dentistici specializzati, tramite tecnologie laser, in particolare laser a LED


Anche in questi casi i risultati non hanno carattere definitivo, ma il risultato finale sarà certamente ben più apprezzabile rispetto ai rimedi di sbiancamento denti che è possibile attuare a casa.






comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Top news

Sbiancare i denti con lampada led

Sbiancare i denti con lampada led Sbiancare i denti con lampada led è una delle tecniche più vantaggiose per fare in modo che la propria dentatura possa riprendere una colorazione... Leggi tutto

La pulizia dei denti: perchè farla e quanto costa

La pulizia dei denti: perchè farla e quanto costa La pulizia dei denti è un aspetto fondamentale non solo dal punto di vista prettamente estetico, ma anche per la salute dentale in generale; è... Leggi tutto

Sbiancamento denti professionale: in cosa consiste?

Sbiancamento denti professionale: in cosa consiste? Se si ha l'esigenza di sbiancare i propri denti , si può scegliere tra una vasta gamma di trattamenti "fai da te", acquistabili presso qualsiasi... Leggi tutto