Sbiancamento denti con bicarbonato: come eseguirlo?

Come avviene lo sbiancamento denti con bicarbonato?


Lo sbiancamento denti con bicarbonato è una delle opportunità naturali più efficaci e più diffuse per ottenere un buon sbiancamento dei denti in modo "fai da te", dunque con delle operazioni da compiere tranquillamente nell'ambito delle mura domestiche e soprattutto utilizzando dei prodotti al 100% naturali.


Avere dei denti dal colore perfettamente bianco, senza discromie e difetti cromatici, è importantissimo per il proprio aspetto: dei denti bianchi mettono in risalto la bellezza del sorriso, ed in generale del volto, e sono anche considerati indice di pulizia e di cura dell'igiene personale.


Al contrario, dei denti pesantemente compromessi da questo punto di vista possono essere causa di grande disagio psicologico: le persone con i denti macchiati, talvolta, evitano perfino di sorridere per non mettere in mostra questo difetto.


Il numero di persone interessate, loro malgrado, da denti con discromie e macchie è davvero elevatissimo, ben più alto di quanto si possa immaginare, e non riguarda esclusivamente le fasce di popolazione più alte. 


Le abitudini alimentari diffuse nella nostra realtà, nonchè vizi poco salutari molto diffusi come il fumo, sono certamente da considerarsi come un fattore che accentua notevolmente questi difetti della dentatura, rendendo così l'esigenza di migliorare il colore dei propri denti assolutamente diffusa ed attuale.


Il bicarbonato di sodio è una sostanza naturale che si presta benissimo alla pulizia dei denti e soprattutto all'eliminazione di macchie e difetti di natura cromatica, vediamo dunque quali sono le sue caratteristiche.


Il bicarbonato di sodio è in grado di effettuare una leggera e delicata azione abrasiva nei confronti della superficie dei denti, la quale rimuove le macchie in maniera molto efficace, che si tratti di macchie dovute alla consuetudine di bere caffè o altre bevande, al vizio del fumo o altro ancora.


Il bicarbonato di sodio è spesso utilizzato in aggiunta a della pasta dentifricia, per ottenere uno sbiancamento dei denti efficace ed allo stesso tempo anche un'igiene personale impeccabile; allo stesso modo, inoltre, per accentuare ulteriormente l'azione sbiancante del bicarbonato vi si può aggiungere qualche goccia di limone, altro elemento dalle spiccate proprietà sbiancanti.


Gli aspetti negativi legati al processo di sbiancamento dei denti tramite bicarbonato sono legati alla possibilità di danneggiare, a lungo termine, il naturale smalto che riveste i denti, ed al fatto che questa sostanza non ha un sapore gradevole.


Se si vuol evitare che il bicarbonato utilizzato con questa finalità comporti degli effetti indesiderati è sicuramente un consiglio prezioso quello di farsi affiancare da un professionista: specificando al proprio dentista la volontà di voler utilizzare del bicarbonato per sbiancare i denti, lo stesso saprà certamente indirizzare il paziente sulle quantità da impiegare e sulla quantità di risciacqui da eseguire settimanalmente, per evitare che questo trattamento del tutto naturale possa comportare dei rischi.


Un altro elemento naturale che è spesso impiegato con questa finalità è inoltre il limone: il limone, infatti, ha un'azione leggermente abrasiva per quanto riguarda la superficie della dentatura, per questo motivo può rappresentare quantomeno un interessante supporto se si desiderano ottenere dei denti bianchi e perfettamente puliti.


In questo caso, però il sapore del limone è davvero un ostacolo all'impiego di questo agrume per questa particolare finalità: il limone, infatti, ha un sapore particolarmente aspro, e mentre per alcune persone questo aspetto non ha particolare rilievo, altre non riescono davvero a sopportarlo.


Sebbene anche il bicarbonato, come detto, non sia certo gradevolissimo da avere in bocca, comunque non raggiunge, obiettivamente, il proverbiale livello di asprezza del limone.


A prescindere da quale sia il rimedio per il quale si sceglierà di optare, che si tratti di un rimedio naturale oppure di prodotti acquistabili in commercio, i risultati non saranno mai definitivi, ma soltanto temporanei; un motivo in più per convincersi che i denti bianchi e puliti sono esclusivamente il frutto di un insieme di abitudini che è bene osservare, anche per finalità non puramente estetiche.



comments powered by Disqus

Iscriviti alla Newsletter

Email

Top news

Sbiancare i denti con lampada led

Sbiancare i denti con lampada led Sbiancare i denti con lampada led è una delle tecniche più vantaggiose per fare in modo che la propria dentatura possa riprendere una colorazione... Leggi tutto

La pulizia dei denti: perchè farla e quanto costa

La pulizia dei denti: perchè farla e quanto costa La pulizia dei denti è un aspetto fondamentale non solo dal punto di vista prettamente estetico, ma anche per la salute dentale in generale; è... Leggi tutto

Sbiancamento denti professionale: in cosa consiste?

Sbiancamento denti professionale: in cosa consiste? Se si ha l'esigenza di sbiancare i propri denti , si può scegliere tra una vasta gamma di trattamenti "fai da te", acquistabili presso qualsiasi... Leggi tutto